12 birre artigianali Via Priula Sanpellegrino (33cl)

29,0

La cura nella scelta degli ingredienti di qualità e lo studio di ogni prodotto prima, durante e dopo la produzione, sono ciò che più appassiona il birraio e ciò che poi rende il prodotto finale una vera birra artigianale bergamasca.

Via Priula Sanpellegrino propone un’ampia e varia gamma di birre artigianali ad alta e bassa fermentazione, naturalmente non filtrate e non pastorizzate. Forti di una pregressa e ultradecennale attività hobbistica, nell’agosto del 2010, i soci iniziano a produrre le loro ricette presso gli impianti produttivi di altri Birrifici. Dal 2018, con l’avvento di nuovi socie e di un mastro birraio, inizia la produzione propria di 10 birre artigianli nel nuovo stabilimento produttivo di San Pellegrino: nasce a tutti gli effetti il birrificio di Via Priula.

Lo si nota dal nome del birrificio stesso, dai nomi delle birre, dai loghi, dalla grafica delle etichette e, non per ultimo, dalle materie prime impiegate durante la produzione.

Descrizione

Le birre artigianali che andrai ad assaggiare sono:

LOERTIS (Bohemian Pils): bionda in stile Bohemian Pils. In dialetto bergamasco il luppolo viene chiamato “Loertis”. Limpida, con riflessi verdognoli ha note morbide di malto alla bevuta e un piacevole finale secco, erbaceo e amaro. Non viene rifermentata. “Birra Quotidiana” SlowFood “Guida alle Birre d’Italia” edizioni 2013, 2015, 2017. Alc. 4.6%

BACIO (American Pale Ale): ambrata in stile American Pale Ale è ispirata all’elisir Bacio prodotto agli inizi del ‘900 dall’allora farmacista di S. Pellegrino. Ermanno Bonapace. nonno di Giovanni. Con  note floreali e fruttate sia al naso che al palato. Ha un finale secco e amaro. Alc. 4.9%

ROSA!: birra alla frutta. Nasce per festeggiare l’arrivo del Giro d’italia a S. Pellegrino il 26 Maggio 2011 e il campione conterraneo Ivan Gotti. I lamponi la rendono rosa nella colorazione e donano profumi fruttati e floreali. Gradevole e poco amara. “Birra Quotidiana” SlowFood “Guida alle Birre d’Italia” edizioni 2015, 2017. Terza al premio BIRRA DELL’ANNO 2012 nella categoria “Birre alla Frutta”. Prima al premio BIRRA DELL’ANNO 2013 nella categoria “Birre alla Frutta”. Terza al premio INTERNATIONAL BEER CUP 2016, Yokohama (Giappone) nella categoria “Birre alla Frutta”. Terza al premio INTERNATIONAL BEER CUP 2017, Yokohama (Giappone) nella categoria “Birre alla Frutta”. Alc 4.3%

CORNA BIANCA (Blanche): bionda di frumento in stile Blanche. Una belga speziata con mentuccia e ginepro, erbe che crescono appunto sulla Corna Bianca di Cornalba (Val Serina), una famosa parete rocciosa d’arrampicata. Fresca. dissetante. estiva e delicata al palato. Alc. 5%

MAIZ: bionda. Nata per ospitare tre antichi mais della nostra terra recentemente riscoperti. il gusto del mais è armonizzato da una intensa luppolatura aromatica che dona freschezza e un buon fruttato. Alc. 5%.

12 birre artigianali Via Priula Sanpellegrino (33cl)

Informazioni aggiuntive

Formato (cl)

Contenitore

Gradazione

, ,

Numero di pezzi